Pagine

martedì 28 maggio 2013

Se ci sei batti un colpo!

Accipicchia...è passato un mese dall'ultimo post!

A volte ho come l'impressione che il mio tempo, le ore i minuti a volte interi giorni siano risucchiati da un buco nero senza che io me ne renda conto.
Stiamo vivendo un periodo convulso e pieno di eventi che porteranno grandi cambiamenti nelle nostre vite e che ci coinvolgono a livello pratico ed emotivo in modo estenuante, si tratta di cose belle ma faticose da gestire sopratutto tutte insieme...ma noi siamo come gli incredibili...tutine a parte!
Che cosa antipatica stuzzicare la curiosità e poi lasciare tutti col fiato sospeso....ma per scaramanzia preferisco tenermi ancora un pò tutto per me....a breve grandi rivelazioni!!!

Nel frattempo...

Dopo una lotta estenuante ed una scena madre in Comune degna di una pescivendola alla fine abbiamo vinto ed il nostro piccolo J. non è più ostaggio di questo nostro vecchio e stanco Paese ed è finalmente e  veramente e definitivamente italiano con tanto di documento ufficiale valido per l'espatrio...ci sono voluti  solo 10 mesi.
Quindi bye bye Cinese convivente è stato bello averti con noi!

Abbiamo scelto l'asilo...pardon la scuola dell'infanzia,  per il topastro che a settembre con la sua divisa rossa (...neanche a farlo apposta!) ed il suo zainetto inizierà la sua carriera scolastica.  
Sebbene ci sia un asilo comunale proprio di fronte a casa nostra ovviamente non potrà andarci per via dell'età e quindi l'unica opzione è la scuola privata che ci costerà un capitale però è proprio bella e merita un post a parte.
Adesso bisogna procedere allo spannolinamento, che non mi va tanto l'idea che "altri" debbano starci a mettere le mani...approfitteremo dell'estate se mai arriverà!
In compenso abbiamo imparato a bere da solo dal bicchiere senza fare una palude ed a mangiare con la forchetta, solo robe solide però per la pastina ce ne vuole ancora...

Sto cercando faticosamente di ritagliare qualche breve momento tutto per me per dedicarmi a cose che mi piacciono come leggere o ricamare o salvare quel che resiste stoicamente delle povere piante neglette che sono state abbandonate sul terrazzo lo scorso luglio e l'unico modo era sottrarre questi brevi intervalli ad altre cose come stirarmi i capelli (ormai sembro uno spaventapasseri..perennemente con la coda di cavallo!) o curiosare sui blog amici, ormai riesco a dare un'occhiata a mail e commenti solo dal telefonino e quando capita quindi spero che mi scuserete se non vi leggo più come una volta e rispondo ai commenti con mesi di ritardo.

Infine...il mio minuscolo dandy pronto per la comunione della cuginetta...bello, dolcissimo e con uno sguardo diabolico!!!



5 commenti:

  1. Ma quanto è bellooooooooooooo :***

    RispondiElimina
  2. come è cresciutoooo bellissimoooooo <3

    RispondiElimina
  3. Che amore il tuo ometto!!
    Congratulazioni per la cittadinanza. Spero di riuscirci presto anche io :)

    RispondiElimina