Pagine

venerdì 8 giugno 2012

Si parte!!!

Ebbene si, non sono sparita ma sono stata molto presa dalla prenotazione dei voli, perchè si, è proprio vero, tra un pò si parte, non manca molto alla meta ormai.
Ora la questione voli è stata alquanto complicata, giusto perchè noi se è facile ci annoiamo...nevvero?
"Dovete essere a Pechino il giorno X alle ore Y, non prima e non dopo, altrimenti vi arrangiate da soli!!!"
Ok, mi sta bene, siamo in tanti a partire tutti insieme e sparpagliati in tutta Italia per andarci poi a sparpagliare in tutta la Cina e lo capisco che è complicato organizare tutto per tutti....però non è che aerei per la Cina ne partano ogni mezz'ora e soprattutto la tratta non la copre Ryanair!!!
Allora vediamo un pò: Emirates non c'è l'orario, Alitalia non c'è la data, Lufthansa per l'amordiddio non transitate dai paesi Shengen che fanno storie per il transito dei bimbi (..che per inciso viaggiano con passaporto cinese e documenti italiani...sarà una pacchia!!!), quindi ci resta solo....tadaaaaaa AIR CHINA, la mitica compagnia di bandiera.
Ottimo, volo nostop da Roma solo, si fa per dire, 10h e 15' all'andata e 11h e 15' al ritorno (...e con tutti i pupi a bordo ne vedremo delle belle!)
Il vero dramma è stato l'inserimento del nostro mitico chinatop sul solo volo di rientro, esssì perchè si scopre che il rampollo o per meglio dire in gergo aereo "l'infant" non può avere un suo biglietto perchè non potrebbe viaggiare da solo, a differenza del "child" che dall'alto dei suoi 24mesi di età potrebbe tranquillamente decidere di svolazzare allegramente in solitaria per ogni dove, quindi innanzitutto non ha diritto al posto a sedere manco a pagarlo (nel vero senso della locuzione) e quindi si farà bellin bellino tutte le 11h e 15' in braccio a mammà e papà, ma poi cosa veramente difficoltosa il suo biglietto è un'appendice sul biglietto di uno di noi ed ovviamente per il geniale sistema operativo poichè non è possibile la moltiplicazione dei pani e dei pesci e nemmeno dei passeggeri: ciò che parte in due non può tornare in tre!
Vabbè e quindi???
Ma che problema c'è si chiama Air China - Italia ( e non dico il nome della signorina perchè abbiamo chiamato in tre giorni diversi e risponde sempre LEI!) che a domanda risponde: "ah io non lo so!" La nostra travel agent bella tranquilla si informa su chi dovrebbe saperlo e quindi a chi dovremmo rivolgerci...."ah non è ho idea ma grazie comunque per aver chiamato"!
Andiamo bene!
La travel agent imperterrita bracca la signorina, la costringe in un angolo gli dà una bella strapazzata e la poverina va ad informarsi...ed alla fine dopo tre giorni di delirio ed ansia siamo riusciti a portare a casa l'agognato bottino
 ...e lei l'aquila imperterrita: la informiamo che le telefonate vengono registrate (..e non ci fai una bella figura!) e vi saremo grati se vorrete esprimere un voto per il nostro servizio (...vabbè cara lasciamo perdere!).

4 commenti:

  1. Cha bello leggere questo post! Finalmente!!

    RispondiElimina
  2. ma che bello Alessandra!!! sai proprio ieri sera sono venuta a leggerti, ma non ho scritto niente ... sono veramente contenta per voi e vedrai che andrà tutto bene ... tranquilla anche per il volo di rientro ... 11 ore sembrano tante, ma passano veloci e poi starete tornando a casa in tre!!! in bocca al lupo per tutto Patrizia

    RispondiElimina
  3. Yoohooo!!Finalmente evviva sono cosi eccitata per voi!
    Che bello poi che tornerete tutti insieme con i vostri pupi, e meno male che non siete da soli...

    RispondiElimina
  4. Grazie a tutti voi che continuate a sopportarmi ormai da anni a sentirmi parlare quasi sempre e solo di Cina!!!

    RispondiElimina